OXFAM, ASGI, A BUON DIRITTO: “Negli hotspots gravi violazioni dei diritti dei migranti”

Depositata il 10 dicembre 2015 un’interrogazione parlamentare dal Presidente della Commissione diritti umani del Senato, Luigi Manconi.Le tre organizzazioni chiedono al Governo chiarimenti in merito alle procedure di trattenimento, identificazione e registrazione delle domande d’asilo dei migranti appena sbarcati, adottate nel Centro di Primo Soccorso e Accoglienza di Pozzallo in provincia di Rag...

La scheda dell’ASGI sul divieto dell’uso della forza per l’identificazione degli stranieri

Da più parti giungono interrogativi in ordine all’obbligo di sottoporsi all’identificazione da parte di cittadini stranieri, specie se richiedenti protezione internazionale. Parallelamente ci si chiede se le Forze dell’ordine possano ricorrere all’uso della forza nei confronti di chi si rifiuta.

Appello alle Istituzioni, fermino i respingimenti

La Corte Europea per i diritti dell’uomo ha nuovamente condannato il Governo Italiano per i respingimenti collettivi. La Campagna LasciateCIEntrare e organizzazioni come Terre des Hommes International Federation, Medici Senza Frontiere Italia, Asgi – Associazione Studi Giuridici Immigrazione lanciano l’appello alle istituzioni italiane ed europee per fermare i respingimenti. Le suddette pra...

Non è sufficiente ridurre il trattenimento degli stranieri nei CIE

ASGI : E’ un passo avanti nella direzione giusta, ma non è sufficiente: queste strutture devono essere chiuse perché violano la Costituzione e le norme internazionali e della UE. Anche dopo l’avvenuta approvazione della legge europea 2013-bis che riduce ad un massimo di 90 giorni del periodo di trattenimento nei centri di identificazione e di...

L’inutilità del reato di ingresso e soggiorno illegale e le buone ragioni per la sua rapida abrogazione

Il recente tragico naufragio di Lampedusa e l’iscrizione al registro degli indagati dei sopravvissuti da parte della Procura di Agrigento ha riportato all’attenzione dell’opinione pubblica il reato di ingresso e soggiorno illegale.In questa nota ASGI traccia brevemente il quadro della situazione ed evidenzia le ragioni e le conseguenze sin qui prodotte dalla sua introduzione nel 2009. Il......

Chi e’ in pericolo di vita va soccorso e chi è sopravvissuto va tutelato, non indagato

A pochi giorni dalla strage di Lampedusa, mentre e’ in corso il recupero delle salme, ancora in fondo al mare e con negli occhi le immagini di decine delle bare allineate delle vittime, l’ASGI esprime grandissime perplessità di fronte al comportamento della procura di Agrigento che ha iscritto nel registro degli indagati tutti i sopravvissuti...