Accesso agli hotspot da parte della società civile: il Tar Sicilia accoglie l’istanza cautelare presentata da ASGI

Il Tribunale amministrativo, accogliendo la richiesta cautelare “ai soli fini del riesame”, ha riconosciuto Asgi come soggetto giuridico che, ai sensi dell’art. 7 c. 2 d.lgs 142/2015 non necessita di accordi specifici con il Ministero dell’Interno per accedere ai centri di trattenimento dei richiedenti asilo, quali sono anche i centri Hotspot.