Accoglienza dei richiedenti asilo: i sindaci revocano le ordinanze

In aumento le revoche delle ordinanze che definivano il fenomeno migratorio come “un pericolo per la sicurezza e la salute pubblica”. Ritirate senza spiegazioni o con motivazioni imbarazzanti. ASGI, CGIL, Fondazione Guido Piccini Onlus e la Cooperativa RHUA che avevano proposto i ricorsi: “Bene, ora le Amministrazioni comincino a gestire seriamente la crisi umanitaria, non creando paura ma collab...

Il Governo ricorre alla Corte Costituzionale per l’illegittimità della Legge regionale della Liguria relativa all’accesso all’edilizia pubblica

L’8 agosto 2017 il Governo ha sottoposto alla Corte Costituzionale la questione di legittimità della legge regionale ligure relativa all’accesso all’edilizia residenziale pubblica. L’illegittimità della norma starebbe nella richiesta, per i soli cittadini stranieri, del requisito della residenza decennale sul territorio nazionale ai fini dell’accesso a tali prestazioni.

Convegno: Italiani e stranieri nel mercato del lavoro: uguaglianza formale e diseguaglianza sostanziale, il 27 novembre a Milano

Il convegno “Italiani e stranieri nel mercato del lavoro: uguaglianza formale e diseguaglianza sostanziale” è organizzato dal servizio antidiscriminazione dell’ASGI grazie al supporto della Fondazione italiana a finalità umanitarie Charlemagne ONLUS, con la collaborazione del Dipartimento di Sociologia dell’Università di Milano e dell’Associazione Comma 2.

L’Associazione Comuni bresciani invita le amministrazioni comunali al riconoscimento dell’accesso alle prestazioni di sicurezza sociale anche ai titolari di permesso unico lavoro

L’Associazione Comuni bresciani ha inviato una lettera ai comuni associati per sollecitare l’adeguamento della disciplina in materia di accesso alle prestazioni sociali per i cittadini extracomunitari a seguito della pronuncia della Corte di giustizia in materia.

Per il TAR Lazio l’esclusione degli stranieri dal SIA è legittima solo perché “temporanea”

Secondo il TAR Lazio, che ha comunque riconosciuto il diritto di accedere al SIA da parte dei titolari di protezione internazionale, l’esclusione degli stranieri titolari di permesso unico lavoro non sarebbe “ex se legittima una volta che si consideri il carattere dichiaratamente sperimentale, transitorio e transeunte della procedura avviata”.

Il Tribunale di Bergamo ordina ai Comuni di correggere le informazioni relative all’accesso all’assegno di maternità

Finalmente un “piano di rimozione” sulla ormai consolidata questione della concessione dell’assegno di maternità di base anche ai titolari di un permesso unico lavoro: il giudice vincola le amministrazioni a un comportamento conforme alla legge imponendo di dare corretta informazione al pubblico.