Libia, lettera aperta ad UNHCR e OIM

Con la lettera aperta che pubblichiamo l’ASGI rivolge un importante appello all’Unhcr e all’OIM affinché intervengano in modo chiaro per mettere fine alla strumentalizzazione dei loro interventi umanitari in Libia, portata avanti dalla Commissione UE e dagli Stati membri.


L’intervento umanitario in nessun caso può essere considerato una valida contromisura alla violenta esternalizzazione condotta dall’UE, che sta ostacolando la circolazione in Africa e in Asia di centinaia di migliaia di persone, impedendo loro l’esercizio del diritto di asilo e causando l’imprigionamento di molti nelle terribili carceri libiche. 


Lettera aperta di ASGI a UNHCR e OIM


Foto da Needpix

Pin It