Mos maiorum, politica miope e disumana contraria alle istanze umanitarie che hanno fondato l’Europa

Malgrado gli sconvolgimenti che stanno devastano il mondo vicino all’Europa, alle guerre che si fanno sempre più drammatiche, stupisce che la presidenza italiana dell’Unione europea abbia ideato di frenare il legittimo esodo delle persone in fuga con operazioni militari all’interno dei confini europei, così svelando l’esigenza di tutelare gli stessi e la Fortezza Europa. Le...

Flussi migratori nel Mediterraneo: il documento inviato all’Italia da Frontex

Reso noto da Avvenire il documento di Frontex (Concept of reinforced joint operation tackling the migratory flows towards Italy: JO EPN-Triton, 28 agosto 2014), inviato al Ministero dell’Interno italiano in cui si evidenziano i dettagli dell’operazione europea denominata Triton e conosciuta come Frontex Plus. Nel documento si ricorda il mandato dell’agenzia, che è principalmente quell...

La fine di Mare Nostrum: un arretramento politico ed etico inaccettabile per la coscienza democratica europea

L’Europa e, con essa, l’Italia (che pure aveva ed ha messo in atto un tentativo di cambiamento coraggioso) sembrano nuovamente arretrare, fisicamente ed eticamente, sulla propria linea di confine, indifferenti alle tragedie che si consumano a pochi chilometri di distanza e alla tutela delle vite umane. L’ASGI esprime profondissima preoccupazione per le conclusioni del vertice...

Frontex 2 : incontro tra Italia e Francia

I ministri dell’interno italiano e francese si sono incontrati il 27 agosto 2014 ed  hanno convenuto di far progredire il dossier a livello europeo nei tempi più rapidi possibili, concordando di puntare a favorire i seguenti punti strategici : impegno di tutti gli Stati dell’Unione Europea per una rigorosa applicazione delle norme per l’identificazione dei migranti...

Informativa urgente del Governo sulle dichiarazioni del Ministro dell’Interno relative all’incremento del flusso di migranti

Il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha riferito sulla situazione relativa agli sbarchi di cittadini stranieri sulle coste italiane: oltre 20.500 persone dall’inizio dell’anno a fronte dei 2.500 nello stesso periodo del 2013. I temi centrali dell’intervento, ruotano intorno alla «mutazione delle cause storiche del fenomeno migratorio», prima legato all’estrema po...