Il primo podcast di ASGI sul Patto europeo: Regolamento Dublino

Pubblichiamo la prima puntata del podcast ASGI sul Patto Europeo sull’immigrazione e sull’asilo. In questa puntata Chiara Favilli racconta la proposta di riforma del regolamento Dublino.

Il 23 settembre la Commissione europea ha presentato il Nuovo Patto su asilo e immigrazione, dichiarando di voler segnare un “nuovo inizio” nelle politiche migratorie. Abolizione del Dublino, condivisione delle responsabilità, gestione della crisi. La retorica che ha accompagnato l’uscita del Patto sembra segnare una rottura con il passato.

Contestualmente al Patto, la Commissione ha presentato un ampio pacchetto di riforme che attendono l’approvazione del Consiglio e del Parlamento.

Si tratta veramente di un nuovo inizio? Quali sono i punti di rottura e quali le continuità rispetto al passato? Quali le opportunità e le principali criticità?  

Oggi pubblichiamo il primo di una serie di 7 podcast, in cui presentiamo il pacchetto di riforme e le raccomandazioni che hanno accompagnato l’uscita del Patto, analizzando i profili di continuità con il passato e le principali criticità.

Ogni giovedì pubblicheremo una puntata dedicata a un tema affrontato dal Patto: riforma del Dublino, meccanismi di controllo della frontiera e accesso all’asilo, gestione delle situazioni di crisi, operazioni di search and rescue, canali di immigrazione legale.

Voce narrante e montaggio di Andrea Cegna.

Prima puntata: Quale riforma per il regolamento Dublino?

In questa prima puntata la professoressa Chiara Favilli analizza le principali modifiche introdotte dalla Commissione con la proposta di Regolamento sulla gestione dell’asilo. Tale proposta interviene a riformare il complesso tema del Regolamento Dublino, ovvero il sistema di determinazione dello stato competente all’analisi delle domande di asilo e struttura i cosiddetti “meccanismi di solidarietà” tra gli stati membri.

Ascolta “Quale riforma per il Regolamento Dublino nel Patto europeo sull’immigrazione e asilo?” su Spreaker.

Pin It