Agenzia delle dogane discrimina quando esclude cittadini UE da concorso per la posizione di operatore doganale.

Il giudice del Lavoro del Tribunale di Udine ha riconosciuto il carattere discriminatorio dell’esclusione di una cittadina croata dalla procedura di selezione per due posizioni di operatore doganale presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (Ministero dell’Economia e delle Finanze). Come ribadito in numerose occasioni dalla giurisprudenza della Corte di Giustizia, il regime d...

Accesso al pubblico impiego: in Italia è già previsto dalla legge per la maggioranza degli stranieri

Lo prevede la legge europea del 2013, ma molti i bandi dei concorsi pubblici risultano ancora illegittimi. La sentenza della Cassazione riguardava una cittadina non in possesso dei titoli di soggiorno previsti dalla normativa in vigore. La questione resta tuttora aperta. ASGI : Continueremo a operare in ogni sede affinché il percorso di uguaglianza avviato con...

L’ASGI chiede alla Presidenza del Consiglio dei Ministri il rispetto della normativa in materia di accesso degli stranieri ai concorsi pubblici

L’ASGI ha inviato nelle settimane scorse una lettera alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, alla Conferenza delle Regioni, a UPI, ANCI e per conoscenza all’UNAR, chiedendo la piena applicazione della normativa entrata in vigore un anno fa con la ‘legge europea 2013’ che ha espressamente esteso l’accesso alla funzione pubblica...