Rafforzare il sistema di accoglienza dei minori stranieri non accompagnati attraverso la messa a sistema di pratiche di accoglienza “a misura di ragazzo” integrate e che accompagnino i beneficiari fino ad oltre il raggiungimento della maggiore età.

E’ questo l’obiettivo del progetto Mai più soli – Pratiche di accoglienza a misura di ragazzo, al quale partecipa ASGI .

Il progetto intende garantire un’accoglienza su misura ai minori che arrivano soli in Italia e lo fa attraverso la messa a regime del sistema dei Tutori volontari e dell’Affido Familiare, attraverso interventi sociali, di advocacy e di tutela legale, per la promozione del rispetto dei diritti dei minori e lo sviluppo di buone pratiche sostenibili, alternative all’accoglienza in strutture, per i ragazzi neomaggiorenni, coinvolgendoli nella gestione.

Mai più soli promuove interazioni e scambi di competenze tra i diversi attori territoriali coinvolti nella tutela dei giovani, differenziando gli interventi per i minorenni e per i ragazzi nella fase di passaggio alla maggiore età.

I partner del progetto

CIDIS (Capofila), ASGI – Associazione per gli Studi Giuridici sull’ImmigrazioneComune di Corigliano CalabroComune di Mugnano di NapoliNuovo Villaggio Società Cooperativa SocialeRefugees Welcome Italia Onlus in collaborazione con un’ampia rete territoriale di intervento con il sostegno di Never Alone.

Dove

Le Regioni in cui si sviluppa il progetto sono: Campania, nelle province di Napoli e Caserta, Umbria, nelle province di Perugia e Terni, Calabria nella provincia di Cosenza, Lazio a Roma, Veneto nella provincia di Padova.

Questi territori sono sede di campagne di sensibilizzazione della popolazione sul tema, percorsi di formazione e servizi di consulenza rivolti agli operatori dei servizi e alle persone che si candidano come affidatari e tutori per approfondire gli aspetti psicologici, relazionali, culturali e legali del processo di accoglienza.


Azioni dell’ASGI: Advocacy e promozione dei diritti


L’ASGI in particolare prenderà parte alle seguenti attività:

tutela legale per la promozione del rispetto dei diritti dei minori

percorsi di formazione per operatori, tutori volontari e famiglie

attività di advocacy ai decisori politici e amministrativi locali coinvolti a diverso titolo nella tutela legale dei MSNA

redazione linee guida e di intervento per armonizzare le pratiche a tutela dei MSNA a livello nazionale


1. Monitoraggio del sistema di nomina dei tutori e del sistema di accoglienza dei MSNA e neomaggiorenni


Documento di osservazioni e raccomandazioni nell’ambito del Tavolo di lavoro sui minori stranieri non accompagnati sull’attuazione della L. 47/2017 “Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati” (7 novembre 2017), in collaborazione con il Tavolo di lavoro sui minori stranieri non accompagnati

Accordo di collaborazione tra il Comune di Padova e gli operatori di cooperativa sociale Nuovo Villaggio, Refugees Welcome e ASGI per rafforzare il sistema di accoglienza dei ragazzi stranieri non accompagnati

Scheda praticaL’accoglienza dei msna dopo compimento dei 18 anni, a seguito delle modifiche introdotte dal d.l. 113/18 convertito con l. n.132/18 (01.07.2019), in collaborazione con Intersos

Scheda praticaQuali percorsi per i msna in seguito all’abrogazione del permesso per motivi umanitari?”, a seguito delle modifiche introdotte dal d.l. 113/18 convertito con l. n.132/18 (12.12.2018), in collaborazione con Intersos

Scheda pratica integrativaMinori non accompagnati che ricevono il rigetto della domanda dopo il compimento dei 18 anni” ( 01.07.2019) in collaborazione con Intersos

Scheda praticaCome funziona l’accertamento dell’età dei minori stranieri non accompagnati” (Scheda pubblicata tra le FAQ sul sito del Servizio Centrale)

Documento inviato al Governo e ai ministri competentiEmergenza COVID-19. L’impatto sui diritti delle/dei cittadini stranieri e le misure di tutela necessarie: una prima ricognizione”, nella parte relativa ai msna (22.03.2020)

Scheda pratica Emergenza Covid-19 e percorsi dei msna dopo i 18 anni” (30.03.2020)


2. Procedure non conformi a quanto previsto dalla normativa e carenze del sistema di tutela e accoglienza dei msna sin dall’arrivo


Comunicazione inviata al Ministro dell’Interno, al Commissario Europeo per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, al Presidente del Comitato ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, all’Autorità Garante per l’infanzia e l’Adolescenza in relazione alla condizione dei msna che raggiungono la frontiera di Ventimiglia (9 aprile 2018)

Comunicazione alla Commissione europea per ritardo o mancato accesso alla procedura di richiesta della protezione internazionale, anche in riferimento a msna (febbraio 2019)


3. Iniziative giurisdizionali


Sentenza n. 194 del 23.12.2019 della Corte di Appello di Perugia che ha affermato il principio dell’interesse al mantenimento di accoglienza Sprar oltre la maggiore età in caso di riconoscimento di protezione internazionale (o altro permesso per la migliore adeguatezza dell’accoglienza Sprar ai fini di inserimento socio lavorativo

CONTATTI

Sito ufficiale Never Alone: minoristranieri-neveralone.it

Email: accoglienzaminori@cidisonlus.org

Telefono: 3385387403

Il progetto Mai Più Soli partecipa a “Never Alone, per un domani possibile”, un’iniziativa promossa da Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione CON IL SUD, Enel Cuore Onlus, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino,  Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Peppino Vismara. Never Alone si inserisce nel programma europeo EPIM – European Programme on Integration and Migration, un’iniziativa congiunta di varie fondazioni europee che dal 2005 anni lavorano sui temi della migrazione in Europa.