Al via la 4^ edizione online del “Corso annuale sul Diritto degli Stranieri”: oltre 100 le iscrizioni

Oltre 100 le iscrizioni alla quarta edizione del Corso annuale sul Diritto degli Stranieri.

Il corso, giunto ormai alla quarta edizione, offre un ciclo di formazione online che ripercorre la disciplina del diritto dell’immigrazione. In particolare ai partecipanti viene offerto un ciclo di incontri suddivisi per macro aree durante i quali, oltre all’esposizione del quadro generale delle norme e della giurisprudenza di riferimento, vengono evidenziati e trattati i più recenti sviluppi della materia. Il Corso annuale sul Diritto degli Stranieri, difatti, tiene anche conto delle importanti modifiche legislative intervenute nel corso degli ultimi anni, proponendo ai corsisti un programma completo volto a fornire all’avvocato immigrazionista e in genere agli operatori legali del settore, agli educatori e ai neolaureati, gli strumenti adeguati alla tutela giuridica degli interessi  e delle problematiche delle persone straniere presenti in Italia. Il corso, grazie alla polivalente prospettiva degli oratori, approfondisce gli aspetti sia teorici sia, soprattutto, pratici della fase amministrativa e di quella giudiziale dei vari procedimenti.

L’iniziativa è promossa dalla Camera degli Avvocati Immigrazionisti del Triveneto (CAIT), unitamente all’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione (ASGI), con il patrocinio dei Dipartimenti di Scienze Giuridiche delle Università degli Studi di Trieste, dell’Università degli Studi di Verona e dell’Università degli Studi di Udine, con l’adesione dei Giuristi Democratici (GD) – sez. “Giorgio Ambrosoli” di Padova e della Camera penale di Gorizia, e con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Padova.

Contenuti del corso sul diritto degli stranieri

Il corso è suddiviso in quattro moduli:

  1. Ingresso degli stranieri, il permesso di soggiorno e il diritto al lavoro, il regime delle espulsione, diritto penale;
  2. Protezione Internazionale;
  3. Famiglia;
  4. Cittadinanza, diritti civili e sociali degli stranieri, tutela contro le discriminazioni.

Le lezioni sono tenute da Professori Universitari, Magistrati e da Avvocati esperti nel settore del diritto dell’immigrazione provenienti da tutta Italia.

Il corso è iniziato il 20 gennaio 2023 e terminerà il 15 dicembre 2023.


Iscrizioni

Dopo il 20 gennaio 2023 non è più possibile iscriversi al corso completo, ma solo a singoli moduli .

Il costo è di:

  • € 600,00 + iva  per l’intero corso;
  • € 200,00 + iva  per il 1^ modulo;
  • € 200,00 + iva  per il 2^ modulo;
  • € 150,00 + iva  per il 3^ modulo;
  • € 150,00 + iva  per il 4^ modulo;

Sono previste le seguenti quote agevolate per i soci della CAIT e dell’ASGI in regola con l’iscrizione annuale all’associazione:

  • € 500,00 + iva  per l’intero corso;
  • € 180,00 + iva  per il 1^ modulo;
  • € 180,00 + iva  per il 2^ modulo;
  • € 120,00 + iva  per il 3^ modulo;
  • € 120,00 + iva  per il 4^ modulo;

Si precisa che il perfezionamento delle iscrizioni avverrà previo pagamento della quota d’iscrizione, a fronte del quale verrà emesso documento fiscale.

Maggiori informazioni sul sito www.cait.pro

Corso accreditato

Per gli avvocati e le avvocate sono stati riconosciuti 20 crediti dal COA di Padova di cui 17 in materia di diritti umani e 3 in materia obbligatoria.

Segreteria organizzativa –  formazione@cait.pro

Foto da Pixabay

Pin It