Legge 46/17 : novità sulla notificazione degli atti e provvedimenti delle Commissioni Asilo

Notificazione degli atti e dei provvedimenti delle Commissioni Territoriali per  il riconoscimento della protezione internazionale e della Commissione Nazionale per il diritto di asilo, così come previsto dal d.l. n. 13/2017 convertito nella l.n. 46/2017.

Con la circolare dell’8 agosto 2018 la Commissione Nazionale per il diritto d’asilo ha informato sulla necessità imprescindibile di dare attuazione alle disposizioni previste dalla Legge 46/17, riguardanti le procedure di notifica degli atti e dei provvedimenti adottati nel procedimento per il riconoscimento dello status di rifugiato da parte delle Commissioni Territoriali .

Il decreto legge 17 febbraio 2017, n. 13, convertito con modificazioni nella legge 13 aprile 2017 n. 46, all’art. 6, comma 1, lettera a), ha stabilito che tali notifiche per il riconoscimento della protezione internazionale debbano essere effettuate presso il centro o la struttura in cui il richiedente è accolto o trattenuto ai sensi dell’art. 5, comma 2 d.lgs. n. 142/2015, ovvero presso l’ultimo domicilio noto, a mezzo del servizio postale, qualora il richiedente non sia accolto o trattenuto presso i suddetti centri o strutture.
Tali disposizioni non erano entrate in vigore in quanto la Commissione Nazionale Asilo aveva diramato una circolare datata 10 agosto 2017 che ne aveva sospeso l’applicazione sino a successivo avviso.


La circolare


 

Pin It