Incremento una tantum della carta acquisti per i nati nel 2014: ancora un bonus bebè discriminatorio (e inutile)

Con il decreto del Ministero per gli Affari Regionali e le autonomie del 23 giugno 2016 (GU n. 192 del 18-8-2016) è stata prevista la concessione di un “contributo una tantum per il sostegno ai bambini nati nel corso dell’anno 2014 appartenenti a famiglie residenti a basso reddito“.

Il Tribunale di Bergamo : “bonus bebè” anche agli stranieri che hanno il permesso per poter lavorare in Italia

Nella prima decisione su questa questione, derivata da uno dei molti ricorsi promossi da ASGI – attualmente pendenti in vari Tribunali d’Italia – è stato riconosciuto il diritto al  bonus bebé  a una signora straniera senza permesso di lungo periodo ma con permesso per motivi di famiglia.

Bonus bebè 2015 – la circolare dell’INPS

L’INPS ha pubblicato la circolare n.  93 dell’8 maggio 2015 con cui definisce le istruzioni operative e tecniche per la presentazione del bonus bebè. Da lunedì  11 maggio 2015 è possibile presentare le domande per poter fruire dell’assegno di natalità (il cosiddetto “bonus bebè”) per ogni figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2015 ed il 31 dicembre...