Liberi i due minori stranieri trattenuti nel CIE di Ponte Galeria

Il Giudice di pace di Roma ha rigettato la richiesta della Questura di prolungare il trattenimento dei due minori di origine bengalesi che da più di un mese si trovavano nel CIE di Ponte Galeria. ASGI : la nuova Amministrazione Comunale interrompa immediatamente la procedura di seconda identificazione dei minori bengalesi accolti nelle case famiglie del...

Assegno per le famiglie numerose anche ai genitori stranieri titolari di permesso di soggiorno per lungo soggiornanti. Per il Tribunale di Gorizia e’ discriminatorio il requisito di cittadinanza italiana o comunitaria

Il giudice del lavoro di Gorizia ha accolto il ricorso presentato da un cittadino straniero, padre di tre figli, a cui era stata negato dal Comune di Monfalcone l’assegno INPS riservato alle famiglie numerose. Sostenuto dall’ASGI, il cittadino, titolare di permesso di soggiorno per lungo soggiornanti (ex carta di soggiorno), aveva dunque inoltrato un’azione giudiziaria...

Bonus bebé – Il Tribunale di Milano condanna l’amministrazione ad erogare l’assegno di natalità a tutti i neonati iscritti all’anagrafe dal 2007 in poi senza discriminazioni fondate sulla nazionalità

Il Tribunale di Milano ha respinto il reclamo presentato dal comune di Tradate contro la precedente decisione del giudice che aveva ritenuto discriminatoria l’erogazione del bonus bebé ai soli neonati con entrambi genitori italiani, di cui almeno uno residente a Tradate da almeno cinque anni. Il Comune sosteneva che l’iniziativa dell’amministrazione comunale doveva ritenersi legittima...

I minori stranieri extracomunitari e il diritto all’istruzione dopo l’entrata in vigore della legge n. 94/2009

Tra le tante innovazioni introdotte dalla legge 94/2009 vi è anche quella all’art. 6 comma 2 del TU immigrazione d.lgs. 286/98, nella parte in cui stabilisce l’obbligo per lo straniero di esibire il permesso di soggiorno quando chiede alla Pubblica amministrazione “licenze, autorizzazioni, iscrizioni ed altri provvedimenti di interesse dello straniero comunque denominati”. Il documento...

Dichiarazione di nascita e riconoscimento del figlio naturale da parte di cittadini stranieri irregolarmente soggiornanti dopo la legge n. 94/20099

La legge n. 94/2009 (c.d. “pacchetto sicurezza”) prevede una norma che, se interpretata restrittivamente, potrebbe impedire la registrazione alla nascita dei figli di cittadini stranieri irregolari. L’A.S.G.I. e altre Associazioni, al fine di chiarire che l’obbligo di esibizione del permesso di soggiorno previsto da tale norma non si applica alla dichiarazione di nascita e...

Sul diritto del minore a essere registrato alla nascita

L’art. 45, comma 1, lett. f) del disegno di legge “Disposizioni in materia di sicurezza”, approvato dal Senato e attualmente all’esame della Camera (C. 2180), introduce l’obbligo per il cittadino straniero di esibire il permesso di soggiorno in sede di richiesta di provvedimenti riguardanti gli atti di stato civile, tra i quali sono inclusi anche...

Impedimento alla celebrazione di matrimoni ove almeno uno degli sposi sia nella condizione di straniero non regolarmente presente in Italia

Richiesta di annullamento delle circolari del Sindaco del comune di Caravaggio e di altri Sindaci di comuni della provincia di Bergamo altri aventi come oggetto e finalità l’impedimento alla celebrazione di matrimoni ove almeno uno degli sposi sia nella condizione di straniero non regolarmente presente in Italia. La lettera alle istituzioni con il Parere del...