Illegittimità costituzionale del requisito della residenza protratta per i servizi abitativi

Corte costituzionale: il requisito della residenza protratta sul territorio per accedere ai servizi abitativi pubblici è in contrasto con il principio di eguaglianza di cui all’art. 3, primo comma Cost. per l’ingiustificata disparità di trattamento, sia con il principio di eguaglianza sostanziale perché il requisito contraddice la funzione sociale dell’edilizia residenziale pubblica.

Tribunali di Brescia e Ferrara: discriminatorio limitare i buoni spesa ai soli stranieri lungo soggiornanti

Ancora una vittoria sulla questione "buoni spesa": il Tribunale di Brescia, con decreto inaudita altera parte, ha dichiarato discriminatoria la delibera del Comune di Bonate Sopra che limitava l'accesso alla prestazione ai cittadini residenti presso il Comune e, se extra UE, in possesso del permesso di soggiorno per lungo soggiornanti.

La tutela dei diritti dei cittadini soccorsi in mare è un nobile esercizio di democrazia e di libertà

ASGI e i docenti Clinica legale condividono e sostengono il lavoro dell’avv. Lucia Gennari e degli altri avvocati ed esprimono netta disapprovazione nei confronti di quegli organi di stampa che tentano di intimidire questi stessi avvocati o ancor peggio mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini stranieri divulgando illegittimamente le loro generalità.