“Non luoghi”, violazione dei diritti umani e controllo democratico: dalla “minorata difesa” al protagonismo

Un'azione popolare promossa da due cittadini residenti in Puglia è l’occasione della recente e innovativa sentenza della prima sezione civile della Corte di Appello di Bari, che affronta la detenzione amministrativa, le condizioni del trattenimento e delle ricadute sulla collettività.

Trattenimenti illegittimi: l’Italia non si è ancora adeguata a quanto stabilito dalla CEDU nella sentenza Khlaifia

Lo affermano ASGI, A Buon Diritto Onlus e CILD in due note dirette al Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa che deve verificare se l’Italia, condannata per violazione dei diritti di alcuni cittadini stranieri detenuti illegalmente nel 2011, viola ancora le norme.

Favoreggiamento dell’immigrazione irregolare: alcuni dubbi di costituzionalità

L’utilizzo di servizi internazionali di trasporto ovvero di documenti contraffatti o alterati costituisce una circostanza aggravante del reato di favoreggiamento dell’immigrazione illegale della cui legittimità costituzionale dubita il Tribunale di Bologna, per violazione del principio di eguaglianza e della finalità rieducativa della pena.

I migranti senza diritti nel cuore dell’Europa: online il dossier di RiVolti

Disponibile su Altreconomia la seconda edizione del report di RiVolti ai Balcani: rompere il silenzio sulla “rotta balcanica”, denunciando quanto sta avvenendo in quei luoghi e lanciando chiaro il messaggio che i soggetti vulnerabili del “game” non sono più soli.