L’inerzia dell’Italia nel salvare le persone a rischio in Afghanistan

ASGI ritiene gravissimo il comportamento dello Stato italiano, che non affronta nemmeno le proprie responsabilità derivanti dall’avere partecipato alla coalizione occidentale che per 20 anni è stata presente in Afghanistan, e, pur consapevole della complessità della situazione, cercherà in tutte le opportune sedi di garantire il diritto delle persone afghane di lasciare il Paese in sicurezza ....

Rimpatrio di migranti sub-sahariani alla frontiera libica dalla Tunisia

ASGI assieme all’Organizzazione mondiale contro la tortura (OMC) e alle associazioni tunisine e francesi – Forum Tunisien pour les Droits Economiques et Sociaux, Avocats Sans Frontières, Médecins du monde, mission Tunisie, ADLI- Association tunisienne de défense des libertés individuelles e Association BEITY denunciano il respingimento in Libia di un gruppo di stranieri soccorsi in ma...