La tutela dei diritti dei cittadini soccorsi in mare è un nobile esercizio di democrazia e di libertà

ASGI e i docenti Clinica legale condividono e sostengono il lavoro dell’avv. Lucia Gennari e degli altri avvocati ed esprimono netta disapprovazione nei confronti di quegli organi di stampa che tentano di intimidire questi stessi avvocati o ancor peggio mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini stranieri divulgando illegittimamente le loro generalità.

Lo stato di emergenza sanitaria e la chiusura dei porti: sommersi e salvati

L’emergenza sanitaria non deve comportare un arroccamento nazionalista, essere l’occasione, una volta di più, per discriminare nella tutela dei diritti umani, rendendo mera retorica i diritti universali o tramutandoli in privilegi del cittadino, veicolando l’idea che alcuni siano “più meritevoli”, “più umani”, di altri.

CoE: Gli stati devono garantire soccorsi in mare e permettere sbarchi sicuri anche durante la crisi COVID-19

“Nonostante l’Europa stia affrontando delle sfide senza precedenti a fronte del virus Covid-19, bisogna continuare a salvare vite in mare e disporre sbarchi in porti sicuri”. Così ha dichiarato Dunja Mijatović, la Commissaria del Consiglio d’Europa per i Diritti Umani.