Gli stati membri rilascino gli immigrati detenuti durante la crisi del Covid-19

“Chiedo a tutti gli Stati membri del Consiglio d’Europa di rivedere la situazione dei richiedenti asilo respinti e dei migranti irregolari in centri di detenzione e di procedere al loro rilascio nella massima misura possibile" afferma la Commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa, Dunja Mijatović in una dichiarazione rilasciata il 26 marzo 2020.

Tribunale di Milano: discriminatorio richiedere documentazione aggiuntiva agli stranieri per accedere agli alloggi ERP

La decisione del Tribunale di Milano torna sulla questione – già molto discussa in relazione al reddito di cittadinanza – della dimostrazione, da parte degli stranieri, della assenza di proprietà all’estero: la legge regionale lombarda 16/2016 consente infatti l’accesso alla edilizia popolare solo a coloro che dimostrino di non avere un alloggio in proprietà in nessun Paese del mondo.