Elezioni europee 2014 – Campagna per i diritti, contro la xenofobia

Il 25 maggio 2014 si svolgeranno in Italia le prossime elezioni del Parlamento Europeo. Il rischio di un successo delle forze politiche nazionaliste, xenofobe e razziste alle prossime elezioni europee è molto alto. I risultati delle elezioni amministrative francesi, con l’affermazione del Front National, e i sondaggi condotti in altri paesi UE, sembrano confermarlo. La...

Cedu, discriminatoria e illegittima l’esclusione di stranieri regolarmente soggiornanti da prestazioni sociali familiari

Il giudice interno deve motivare il rifiuto di porre una questione pregiudiziale dinanzi alla Corte di Giustizia europea (CEDU, sentenza Dhahbi c. Italia, 8 aprile 2014) Con la sentenza  Dhahbi c. Italia dell’8 aprile 2014, la Corte europea dei diritti dell’Uomo ha sancito due importanti principi. Il primo è che  i giudici nazionali debbono motivare...

Più parità di trattamento tra migranti e italiani, ma il recepimento della Direttiva europea 2011/98 non è soddisfacente

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n.68 del 22-3-2014) ed entrerà in vigore il 6 aprile 2014 il d.lgs. n. 40 dd. 4 marzo 2014 di attuazione della direttiva 2011/98/UE relativa a una procedura unica di domanda per il rilascio di un permesso unico che consente ai cittadini di Paesi terzi di soggiornare...

Sul Corriere della Sera pubblicata la prima sentenza italiana in cui si riconosce espressamente il carattere discriminatorio del c.d. “censimento Rom” da parte dello Stato italiano

A distanza di più di 10 mesi dalla decisione del Tribunale Civile di Roma che aveva accolto il ricorso per discriminazione proposto dal sig. Salkanovic, con il supporto di Asgi, Associazione 21 Luglio e Open Society Justice Initiative, finalmente arriva la pubblicazione dell’ordinanza sul quotidiano nazionale “Il Corriere della Sera” del 19 Marzo 2014. “Sono...

L’eguaglianza alla prova delle azioni positive, a cura di Fabio Spitaleri

Fabio Spitaleri (a cura di), L’eguaglianza alla prova delle azioni positive, Giappichelli editore, Torino, 2013, pp.  pp. XVI-256 – € 30,00 . Indice: Introduzione (F. Spitareli). – Abbreviazioni delle Riviste. – I. Passato, presente e futuro delle azioni positive: esperienze nazionali a confronto. – II. Le azioni positive in Europa: diritto dell’Unione europea e Cedu....

L’integrazione e la riuscita scolastica degli alunni immigrati non si persegue con le classi-ponte. ASGI : necessarie misure di orientamento e supporto durante i percorsi scolastici ordinari.

La creazione di ‘classi-ponte’, anche solo temporanee, all’interno dell’ordinario orario scolastico, riservate a soli alunni stranieri  e dunque alternative  e differenziate rispetto a quelle ordinarie, non è un’azione positiva volta ad agevolare l’inserimento e la riuscita  scolastica degli alunni immigrati, ma puo’ piuttosto esserne di detrimento e costituire pertanto una misura discrimin...

ASGI e APN: l’accesso dei giovani stranieri al servizio civile non deve essere posto in alternativa con la doverosa estensione delle possibilità di accesso alla cittadinanza

La decisione del Ministero ripropone un comportamento già censurato dalla magistratura in quanto il Tribunale di Milano, con una sentenza poi confermata dalla Corte d’Appello, ha dichiarato che impedire ai giovani stranieri stabilmente residenti in Italia l’accesso al servizio civile, costituisce una illegittima discriminazione. ASGI e APN esprimono il più vivo rammarico per la scelta...

Discriminatori i manifesti del PDL e della Lega Nord contro la comunità Rom residente a Pescara

Il Tribunale di Pescara, con sentenza del 25 giugno 2013, ha dichiarato l’illegittimità del comportamento del Popolo delle Libertà e della Lega Nord Abruzzo per avere, con manifesti e comunicati, accomunato i rom ai delinquenti. Gli esponenti locali dei partiti PDL e Lega Nord avevano strumentalizzato l’appartenenza al gruppo sociale dei rom di un giovane protagonista...