ABI: L’apertura di un conto corrente di base è un diritto dei richiedenti asilo

Lo scorso 19 aprile l’ABI (Associazione Bancaria Italiana) ha diramato una nota ai Direttori Generali e ai responsabili delle diverse aree delle banche associate attraverso cui chiarisce che l’esibizione del permesso di soggiorno per richiesta asilo è di per sé sufficiente all’apertura di un conto corrente di base.

Decreto immigrazione e sicurezza: I comuni devono iscrivere i richiedenti asilo all’anagrafe per rispettare la legge

Il Tribunale di Bologna con l’ordinanza del 2 maggio 2019 ricostruisce la normativa in materia di iscrizione anagrafica, evidenziando che essa avviene in base non ad un titolo bensì alla dichiarazione, che va verificata dagli uffici preposti, del cittadino straniero in regola con le norme sul soggiorno in Italia.

Navi alla Libia, otto associazioni contro la Francia: così diventa complice delle violazioni dei diritti umani

Associazione Studi Giuridici Immigrazione (ASGI), Amnesty International, Medecins Sans Frontieres France, GISTI – Groupe d’information et de soutien des immigrés, Ligue des droits de l’Homme, La Cimade, Avocats sans Frontieres e Migreurop hanno presentato un ricorso contro la decisione del governo francese di donare sei navi alla Marina libica, di cui fa parte anche la Guardia costiera del paese ...

Asilo, falsi miti e poteri divinatori. Così muore il diritto al contraddittorio

Se il giudice si sottrae all’obbligo di esame del richiedente sulla base di meri argomenti logici tratti dalla lettura del verbale di audizione della Commissione territoriale lede il diritto di difesa e la possibilità di tutela giurisdizionale del diritto di asilo subisce una severa lesione, tanto più dopo l’abolizione dell’appello.  

ASGI: come monitorare e contrastare prassi e condotte illegittime dopo il Decreto sicurezza e immigrazione

Le norme del Decreto Legge 113/2018 (Legge 132/2018) stanno incidendo sulle possibilità di accesso a diversi diritti finora riconosciuti ai cittadini stranieri che sono regolarmente presenti sul territorio italiano a seguito della richiesta di protezione internazionale. ASGI  ha elaborato una guida per supportare cittadini, enti di tutela e le organizzazioni sul territorio.

Diritti senza confini – Il diritto all’assistenza sociale dei rifugiati

La Corte di giustizia afferma che l’art. 29 della “direttiva qualifiche” obbliga gli Stati membri a riconoscere la parità di trattamento dei beneficiari di protezione internazionale nell’accesso all’assistenza sociale ed è norma produttiva di effetti diretti. Riflessioni a partire da Corte di giustizia, sentenza 21 novembre 2018 (C-713/17)