Tribunale di Vicenza: sanità obbligatoria e gratuita ai familiari di cittadini dell’Unione

Il Tribunale di Vicenza – sezione lavoro (Est. Dr. Paolo Sartorello), con ordinanza dell’1.9.2020, ha accertato la natura discriminatoria del rifiuto opposto dall’ULSS n. 7 alla iscrizione obbligatoria e gratuita al SSN di madre convivente e a carico di lavoratore italiano, titolare di Carta di soggiorno permanente per familiare del cittadino dell’Unione.