Reddito di cittadinanza e reato di falsa dichiarazione: depositate sentenze di non luogo a procedere e assoluzione

L’art. 7, comma 1 del D.L. 4/2019 stabilisce che chiunque al fine di percepire indebitamente il reddito di cittadinanza “rende o utilizza dichiarazioni o documenti falsi o attestanti cose non vere, ovvero omette informazioni dovute, è punito con la reclusione da due a sei anni."

Pubblicato il n. 3/2022 della Rivista Diritto Immigrazione e Cittadinanza

Online il numero 3/2022 della Rivista “Diritto, Immigrazione e Cittadinanza” promossa da ASGI e Magistratura Democratica dal 1999. Dal 2017 la Rivista ha un sito internet dove pubblica i suoi contenuti gratuitamente on line. Di seguito il sommario.

Bando per gli alloggi popolari di Genova: Regione e Comune avevano discriminato gli stranieri

Il Tribunale di Genova (giudice dott.ssa Daniela Di Sarno) ha riconosciuto che Comune di Genova e la Regione Liguria hanno posto in essere una discriminazione richiedendo agli stranieri, per accedere alle graduatorie degli alloggi pubblici, documentazione aggiuntiva rispetto a quella richiesta agli italiani sulla assenza di proprietà all’estero.

Consiglio di Stato sull’esenzione ticket sanitario: nessuna differenza tra “disoccupati” e “inoccupati”

Il Consiglio di Stato con parere del 13 luglio 2022, ha risposto ad alcune richieste di chiarimenti inviate dal Ministero della Salute in merito all'equiparazione tra "disoccupati" e "inoccupati" per l'accesso all'esenzione del pagamento delle spese sanitarie.