L’Italia ancora sotto esame: dubbi sulle misure adottate dopo le condanne della CEDU

Il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa mantiene aperto il monitoraggio delle misure adottate dal Governo italiano in attuazione delle sentenze della Corte Europea. ASGI aveva scritto due comunicazioni per mantenere aggiornato il Comitato sulla situazione italiana.

Illegittima la proroga del trattenimento senza un provvedimento scritto e motivato

Il provvedimento con il quale il questore dispone il trattenimento o la proroga dello stesso deve essere adottato per iscritto, riferire le ragioni del trattenimento, contenere specifiche indicazioni riguardanti le procedure previste dal diritto nazionale per contestare il provvedimento e deve essere notificato al richiedente in una lingua comprensibile.

Nuovi termini per il trattenimento nei CIE in vigore dal 25 novembre 2014

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 261 del 10 novembre 2014 – Supplemento Ordinario n. 83-  è stata pubblicata la Legge 30 ottobre 2014, n. 161, recante “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2013-bis”. La Legge entrerà in vigore dal 25 novembre 2014. Il provvedimento contiene disposizi...

Non è sufficiente ridurre il trattenimento degli stranieri nei CIE

ASGI : E’ un passo avanti nella direzione giusta, ma non è sufficiente: queste strutture devono essere chiuse perché violano la Costituzione e le norme internazionali e della UE. Anche dopo l’avvenuta approvazione della legge europea 2013-bis che riduce ad un massimo di 90 giorni del periodo di trattenimento nei centri di identificazione e di...

Da Medu i dati completi dei centri di identificazione ed espulsione per centro e per nazionalità

Divulghiamo il comunicato stampa dei Medici per i Diritti Umani (MEDU) con cui sono resi noti i dati completi sui centri di identificazione ed espulsione (CIE) italiani (vedi tabella 1 sui centri e tabella 2 sulle nazionalità) ad integrazione di quelli già pubblicati nel febbraio di quest’anno.    Tra i 5.431 uomini reclusi nei dieci CIE operativi nel corso del 2013,...

Il Senato approva la riduzione del massimo trattenimento nei CIE a 90 giorni

Nella seduta del 17 settembre 2014  il Senato ha approvato la riduzione a 90 giorni del tempo massimo di trattenimento all’interno dei Centri di identificazione e di espulsione. Nell’ambito dell’articolo 3 comma E della Legge Europea-Bis (ddl 1533), è stato accolto un emendamento a firma Manconi – Lo Giudice, che dispone la riduzione del periodo...

MEDU: il CIE di Bari al di sotto degli standard minimi di dignità

Nonostante il 9 gennaio 2014 il Tribunale di Bari avesse disposto lavori di ristrutturazione ritenuti “indifferibili e necessari”, a quasi cinque mesi dalla sentenza le aree abitative del CIE destinate ai migranti risultano ancora ben distanti dall’assicurare standard dignitosi di vivibilità. I servizi igienici di alcuni moduli versano in vere e proprie condizioni di fatiscenza....