Servizio civile aperto a tutti gli stranieri regolarmente soggiornanti

Il 30 marzo 2016 il Senato ha approvato il DL  per la riforma del terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale. L’art. 8, rubricato “servizio civile universale”, ha previsto l’apertura del servizio civile a tutti gli stranieri regolarmente soggiornanti, senza limitazioni relative al titolo di soggiorno. Il nuovo testo assegna al servizio civile l’esclusiva funzione della difesa non armata della patria” e della “promozione dei valori fondativi della Repubblica” incidendo così sull’idea stessa di patria e cittadinanza. La norma, così costruita, pone fine a lungo percorso che aveva visto ASGI impegnata per molti anni nella lotta alla parità tra cittadini italiani e stranieri.

Pin It