Al via la Scuola di cittadinanza attiva dell’ASGI

Come si entra e si soggiorna regolarmente in Italia? Quali sono le regole per acquisire la cittadinanza italiana? Quali diritti e doveri sociali hanno i cittadini stranieri riguardo al lavoro, alla scuola, alla sanità, alla casa? Cosa dice la legge italiana sulle relazioni familiari?

A questi e ad altri interrogativi vuole rispondere la prima di 5 edizioni della Scuola di Cittadinanza attiva, promossa e gestita da ASGI-Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione, nell’ambito del progetto FEI LINC: Lingua Italiana Nuovi Cittadini..

La Scuola dura 15 ore, è in lingua italiana ed rivolta soprattutto ai cittadini stranieri – con particolare riferimento alle casalinghe ed ai lavoratori.
I diritti e i doveri connessi alla condizione di straniero verranno presentati e discussi con i partecipanti nel corso di 5 incontri.

Primo appuntamento:
giovedì 13 novembre 2014, dalle ore 17 alle 20
– al Centro interculturale Massimo Zonarelli, in via G. A. Sacco 14 a Bologna – bus 21 (fermata Lavoro), bus 28 (fermata Pezzana)

L’iniziativa,  gratuita, non necessita di pre-iscrizione : verrà rilasciato un attestato di partecipazione a chi parteciperà ad almeno 4 incontri.

In caso di necessità, sarà possibile attivare un servizio di baby-sitting.

Il programma di dettaglio della prima edizione della Scuola

Sono previste altre edizioni della Scuola a Bologna e provincia.

E’ intenzione dell’ASGI diffondere la conoscenza dei diritti /doveri degli stranieri e delle straniere in Italia, cercando di raggiungere gli interessati/e anche in altre realtà dove è presente con i propri soci.

 

Credit foto:alamosbasement  Flickr

Pin It