Pubblicato il n. 1/2020 della Rivista Diritto Immigrazione e Cittadinanza

On line il numero 1/2020 della Rivista “Diritto, Immigrazione e Cittadinanza” promossa da ASGI e Magistratura Democratica dal 1999. Dal 2017 la Rivista ha un sito internet dove pubblica i suoi contenuti gratuitamente on line. Di seguito trovate il sommario.


Sommario
Editoriale, di William Chiaromonte

Saggi

Diritto di migrare e diritti dei migranti. Una sfida al costituzionalismo (inter)nazionale ancora da superare
di Tecla Mazzarese

Controllo delle frontiere statali e respingimenti nel diritto internazionale e nel diritto del mare
di Irini Papanicolopulu e Giulia Baj 

La comunicazione alla Corte Penale Internazionale sulle responsabilità dei leader europei per crimini contro l’umanità commessi nel Mediterraneo e in Libia.
Una lettura critica di Alberto Pasquero

La conservazione dei diritti di soggiorno in tempo di Brexit
di Alessandra Lang

L’interesse superiore del minore al ricongiungimento familiare tra sovranità statale e regolamento Dublino III
di Michela Castiglione

L’accesso degli stranieri al lavoro nelle pubbliche amministrazioni
di Simona D’Antonio

Commenti

L’interoperabilità fra le banche-dati dell’Unione sui cittadini degli Stati terzi
di Giandonato Caggiano
 
Dalla criminalizzazione alla giustificazione delle attività di ricerca e soccorso in mare. Le tendenze interpretative più recenti alla luce dei casi Vos Thalassa e Rackete
di Carol Ruggiero
 
Campi di detenzione per migranti in Libia: il caso Matammud. Nota a sentenza Corte ass. app. Milano, Sezione I, n. 9/2019, ud. 20.03.2019
di Giulia Mentasti

Rassegna di giurisprudenza europea
(periodo 1 settembre 2019 – 31 dicembre 2019)
Corte europea dei diritti umani
Art. 3: Divieto di tortura e trattamenti inumani o degradanti – Art. 5: Diritto alla libertà e alla sicurezza – Art. 8: Diritto al rispetto per la vita privata e familiare – Art. 10: Libertà di espressione.

Corte di giustizia dell’Unione europea
Direttiva qualifiche: esclusione o cessazione dello status di rifugiato – Direttiva qualifiche: revoca dello status di protezione sussidiaria – Direttiva procedure: diritto a un ricorso effettivo e poteri del giudice interno – Codice visti: persona interessata e accordi di rappresentanza tra Stati.

Rassegna di giurisprudenza italiana
Allontanamento e trattenimento
ESPULSIONI: Misure alternative al trattenimento – Espulsioni ministeriali – Ricorso avverso decreto di allontanamento cittadini dell’Unione europea: legittimazione passiva del Ministero dell’interno – Espulsione amministrativa per soggiorno illegale: volontarietà del soggiorno – Espulsione e condizioni di salute – Espulsione e protezione internazionale: espulsione e divieto di refoulement: obblighi del giudice – Segue: domanda di protezione internazionale presentata dopo l’adozione di decreto espulsivo – Segue: espulsione disposta in pendenza del termine per impugnare il diniego della domanda di protezione internazionale per manifesta infondatezza – Profili procedurali. TRATTENIMENTO: Diritto al contraddittorio nell’udienza di convalida e di proroga del trattenimento – Avviso al difensore – Riesame del trattenimento – Termini della proroga del trattenimento – Legittimazione passiva – Cognizione del giudice della convalida sul provvedimento presupposto, manifesta illegittimità – Motivazione – Precedente detenzione – Trattenimento del richiedente asilo, inammissibilità della domanda reiterata exart. 29-bis d.lgs. 25/2008 – Risarcimento dei danni da illegittimo trattenimento.

Ammissione e soggiorno
Permesso di soggiorno per lavoro autonomo e diritto al rinnovo per attesa occupazione –Conversione del permesso per lavoro stagionale: requisiti – Rilascio di PSUE e mancanza di passaporto – Revoca del permesso di soggiorno per maltrattamenti in famiglia: presupposti.

Asilo e protezione internazionale 
Lo status di rifugiato – La protezione sussidiaria – Questioni processuali – Diritto d’ingresso in Italia per motivi di asilo ex art. 10, co. 3 Costituzione – La protezione umanitaria nel procedimento di protezione internazionale – Le misure di accoglienza nel sistema della protezione internazionale – I provvedimenti ex regolamento n. 604/2013 Dublino III – Diritti dei richiedenti asilo e dei titolari di protezione.

Cittadinanza e apolidia
Riparto di giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo in tema di acquisto della cittadinanza italiana. a) Acquisto della cittadinanza per nascita e residenza in Italia sino alla maggiore età. Differenza tra le ipotesi in cui l’istante ha un interesse legittimo all’acquisto della cittadinanza e quelle in cui è titolare di un diritto soggettivo. b) Riconoscimento della cittadinanza per discendenza da cittadino italiano. Successiva revoca di tale riconoscimento. Assenza di valutazione discrezionale nella relativa controversia – Acquisto della cittadinanza per matrimonio. a) Motivi attinenti alla sicurezza della Repubblica. Vicinanza dell’istante ad ambienti e movimenti ostili alla sicurezza nazionale. b) Necessario invio della documentazione proveniente dal Paese di origine a corredo della domanda. Titolare di protezione sussidiaria. Pericolosità di tale esibizione per la propria incolumità. Parificazione alla situazione di rifugiato. Esonero da tale incombenza – Acquisto della cittadinanza per naturalizzazione. a) Tipologie di condanne per reati quali motivi ostativi all’acquisto. b) Differente ruolo dei motivi attinenti alla sicurezza della Repubblica. c) Necessità in ogni caso di una congrua motivazione. d) Effetti derivanti dalla scadenza dei termini statuiti per il procedimento. e) Conseguenze in esito alla necessaria integrazione della documentazione presentata. f) Ulteriori requisiti quali la sufficienza del reddito e la conoscenza della lingua italiana – Accertamento dell’apolidia.

Famiglia e minori
FAMIGLIA: Tribunale territorialmente competente in caso di impugnazione del diniego di visto per ricongiungimento familiare. MINORI: Espulsione dello straniero e accertamento della minore età – Art. 31, co. 3, d.lgs. n. 286/1998. Sulla nozione di «gravi motivi». L’onere allegatorio del ricorrente – Sul rilievo del passaggio del tempo nel caso di presenza di precedenti penali – Sul rilascio del permesso UE lungo soggiornanti a favore di straniero titolare di permesso per assistenza minori.

Non discriminazione
Divieto di iscrizione anagrafica – Bonus famiglia – Reddito di cittadinanza – Discriminazione in base alla nazionalità e legittimazione degli enti di cui all’art. 5, d.lgs. 215/2003 – Discriminazione per motivi religiosi – Condizione di reciprocità: riconoscimento del titolo di abilitazione alla professione e iscrizione all’albo degli odontoiatri.

Osservatorio europeo
(periodo 1 settembre 2019 – 31 dicembre 2019)
Atti di indirizzo
Nomina della nuova Commissione europea – Futuro della politica dell’UE in materia di migrazione e asilo – Agenda europea sulla migrazione.
Atti adottati
Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera.
Varie
Attuazione dell’acquis Schengen da parte della Croazia – Collaborazione della guardia europea di frontiera e di costiera europea con il Montenegro e la Serbia – Facilitazione dei visti con Capo Verde – Reinsediamento – Aggiornamento dell’Atlante della migrazione.

Osservatorio italiano
(periodo 1 settembre 2019 – 31 dicembre 2019)     
Rassegna delle leggi, dei regolamenti e dei decreti statali
Il decreto sui Paesi di origine sicuri. I profili di illegittimità e le osservazioni critiche dell’ASGI – L’elenco degli Stati i cui cittadini devono produrre la certificazione sulla situazione immobiliare ai fini dell’accesso al reddito di cittadinanza o alla pensione di cittadinanza – Nuove modalità di accesso da parte degli enti locali ai finanziamenti del Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo – Finanziamento fino al 30 giugno 2020 dei progetti in atto nell’ambito del SIPROIMI – Il finanziamento dei tutori volontari dei minori stranieri non accompagnati – Il nuovo Fondo di auto ai Paesi interessati ai flussi migratori verso l’Italia – Agevolazioni per il soggiorno dei venezuelani di origine italiana e per le loro domande di cittadinanza italiana.

Rassegna delle circolari e delle direttive delle amministrazioni statali
Attuazione delle procedure accelerate di esame delle domande di protezione internazionale presentate nelle zone di transito o di frontiera –  Tempistica per lo svolgimento dei colloqui personali nell’ambito delle procedure accelerate di esame delle domande di protezione internazionale presentate dai cittadini di Stati inclusi nella lista dei Paesi di origine sicuri – Chiarimenti procedurali e sostanziali circa le procedure accelerate di esame delle domande di protezione internazionale presentate dai cittadini di Stati inclusi nella lista dei Paesi di origine sicuri – Rivalutazione e riesame ai fini del riconoscimento della protezione umanitaria delle domande di protezione internazionale presentate prima del 5 ottobre 2018 – Elaborazione da parte dell’INPS delle domande degli stranieri di accesso al reddito di cittadinanza – Conversione patenti di guida estere conseguite in età inferiore a quella richiesta dalla normativa italiana – Le procedure per trasferire in Italia lavoratori stranieri nell’ambito dei trasferimenti intra-societari – Il rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo ai figli minori – Competenza delle questure alle proroghe di validità dei soggiorni fino a 90 giorni degli stranieri soggiornanti per breve periodo.

Recensioni e materiali di ricerca
Segnalazioni bibliografiche
Riviste e siti internet
Documenti e rapporti


La Rivista “Diritto Immigrazione e Cittadinanza”

La Rivista, uscita per la prima volta nel 1999, promossa da ASGI e Magistratura Democratica, si propone come strumento di informazione e approfondimento, prevalentemente giuridico ma non solo, sui temi dell’immigrazione e dell’asilo e si rivolge a tutti i soggetti che operano nel settore (operatori giuridici, associazioni, enti locali, sindacati, scuole, università, uffici pubblici, ecc.). Scopo della Rivista è di dotare di strumenti conoscitivi coloro che operano nel settore dell’immigrazione, per meglio svolgere le funzioni di tutela e rappresentanza nei rapporti con la pubblica amministrazione ed in sede giurisdizionale. Ferma la sua impostazione, la Rivista, divenuta quadrimestrale col passaggio dalla versione cartacea , pubblicata dalla casa editrice Franco Angeli al sito on line con i contenuti gratuitamente disponibili dal 2017, ha inteso accentuare la sua vocazione all’analisi e all’approfondimento sia con l’intento di contribuire, soprattutto sotto il profilo giuridico, alla comprensione di un fenomeno sempre più complesso, sia con l’ambizione di porsi come laboratorio di riflessione e di confronto per politiche del diritto ispirate a quei valori che la nostra Costituzione e le Carte internazionali sui diritti umani proclamano.

Pin It