Prin – La lingua come fattore di integrazione sociale e politica

Raccolta di norme, giurisprudenza, circolari e dati concernenti le tematiche linguistiche relative ai rapporti tra Pubblica Amministrazione e stranieri.

L’Associazione Studi Giuridici Immigrazione nell’ambito del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale riguardante “La lingua come fattore di integrazione sociale e politica”. ed in particolare nell’ambito dell’unità di ricerca dell’Università degli studi di Milano-Bicocca su “La lingua negli atti e nella comunicazione dei poteri pubblici statali, regionali e locali” ha supportato i partecipanti alla ricerca fornendo norme, giurisprudenza, circolari e dati concernenti le tematiche linguistiche relative ai rapporti tra Pubblica Amministrazione e stranieri.

In particolare, la raccolta dati effettuata da ASGI ha riguardato :
1) la raccolta di circolari, pronunce giurisprudenziali e norme, anche internazionali e dell’Unione europea relativi all’uso delle lingue straniere negli atti amministrativi disposti nei confronti degli stranieri con particolare attenzione a quelle inerenti l’obbligo di comunicare gli atti concernenti l’ingresso, il soggiorno  o l’allontanamento degli stranieri in lingua comprensibile agli interessati;
2) la mappatura sull’uso della lingua/delle lingue e la presenza di interpreti e/o mediatori culturali nelle procedure e negli atti disposti nei confronti degli stranieri da parte dei consolati, degli uffici di polizia di frontiera, delle Questure e delle Prefetture, delle Commissioni Territoriali per il Riconoscimento della Protezione internazionale e delle strutture di accoglienza e di assistenza degli stranieri richiedenti asilo o titolari di
protezione internazionale o di un permesso di soggiorno per motivi umanitari;
3) la raccolta di prassi concernenti la preparazione e lo svolgimento delle prove di conoscenza della lingua italiana connesse con i crediti dell’Accordo di integrazione e con il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

Il materiale raccolto è disponibile e scaricabile nella pagina dedicata al progetto.

Foto credit_ Nicola Romagna Fli

Pin It