Autocertificazioni : proroga della parificazione per i cittadini stranieri

Con il Decreto legge 30 dicembre 2015, n. 210 (cd Mille proroghe), approvato dal Consiglio dei Ministri del 23 dicembre 2015 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015 è stato rinviata al 31 dicembre 2016 la completa parificazione fra cittadini italiani e cittadini stranieri rispetto alle autocertificazioni.

Nella relazione tecnica relativa al provvedimento si afferma che per l’elaborazione del decreto ministeriale previsto dall’articolo 17, comma 4-quinquies, del DL 5/2012, necessario per l’acquisizione d’ufficio dei dati interessati dalla norma in esame, dagli propedeutici incontri tecnici finalizzati ad individuare (con il coinvolgimento dei dicasteri che detengono le banche dati cui la norma si riferisce) le modalità di colloquio telematico tra le banche dati stesse sono emerse carenze e problematiche di complessa risoluzione, che non hanno consentito la realizzazione degli obiettivi fissati dalla norma e l’emanazione del decreto ministeriale nei tempi previsti. La messa a punto delle modalità di collegamento tra uffici e banche dati e l’emanazione del decreto, se fossero avvenute dal 1° gennaio 2016, avrebbero comportato per gli uffici coinvolti nei procedimenti un quadro di incertezza normativa e la necessità di far ricorso, per la verifica delle dichiarazioni sostitutive presentate, all’acquisizione di documentazione per via postale, fax, ecc., con conseguente aggravio del procedimento sia in termini di adempimenti richiesti sia di spese connesse.

Pin It