Lodi
La Rubrica “Diritti senza confini” nasce dalla collaborazione fra le Riviste Questione Giustizia e Diritto, Immigrazione e Cittadinanza (promossa da MD e ASGI) per rispondere all’esigenza di promuovere, con tempestività e in modo incisivo, il dibattito giuridico sulle principali questioni inerenti al diritto degli stranieri. Attraverso questa nuova Rubrica si intende contribuire a soddisfare il diffuso desiderio di informazione, di confronto e di documentazione scientifica sui temi del diritto dell’immigrazione e dell’asilo.

Un respiro multidisciplinare e sempre attento al concreto dipanarsi dei fenomeni sociali e politici vuole caratterizzare la Rubrica, che si offre di ospitare interventi anche di taglio non strettamente giuridico, nella consapevolezza che un’attenta riflessione sul diritto degli stranieri esige anche il contributo di saperi diversi. Ovviamente centrale resta l’approfondimento giuridico, che già di per sé richiede, per questi temi, una buona sinergia tra molteplici ambiti disciplinari.


 

vicinanza

 

13 maggio 2019

Il prefetto, il brutto e il cattivo: prove atecniche di neo-ostracismo. Le ordinanze prefettizie sulle zone rosse e il diritto penale “Google Maps”

di Carlo Ruga Riva
professore associato di diritto penale, Università degli studi di Milano-Bicocca

 

 

 

8 maggio 2019

Il diritto all’accoglienza dei richiedenti asilo in Italia: quali sfide dopo la legge 132/2018

di Anna Brambilla
avvocato del Foro di Milano

 

 

 

16 aprile 2019

Asilo, falsi miti e poteri divinatori. Così muore il diritto al contraddittorio

di Maurizio Veglio
avvocato del Foro di Torino

 

 

8 aprile 2019

Il diritto all’assistenza sociale dei rifugiati 

di Francesca Biondi Dal Monte
ricercatrice in diritto costituzionale, Scuola superiore di studi Universitari e di perfezionamento Sant’Anna

 

 

24 febbraio 2019

La Corte di cassazione e l’irretroattività del dl 113/2018: tra una decisione annunciata e spunti interpretativi futuri sul permesso di soggiorno per motivi umanitari

di Gabriele Serra
giudice, Tribunale civile di Cagliari

La suprema Corte ha affrontato e risolto la questione inerente la disciplina intertemporale del cd. decreto sicurezza affermando l’irretroattività dell’abrogazione della protezione umanitaria: prime riflessioni.


14 febbraio 2019

La tutela processuale delle donne vittime di tratta

di Dario Belluccio, avvocato del Foro di Bari e di Luca Minniti, giudice del Tribunale di Firenze

La tutela delle donne vittime di tratta, nell’ambito del processo civile, sollecita le sezioni specializzate della protezione internazionale ad un ricco confronto non solo sui presupposti di fatto ma anche sulle forme di tutela. Pubblichiamo due contributi sul tema, con allegati numerosi provvedimenti giudiziari. Inauguriamo così anche una nuova modalità di pubblicazione congiunta di più contributi, alla quale ricorreremo ogniqualvolta la portata delle problematiche trattate lo renderà necessario.


5 febbraio 2019

Accordi in forma (semi)semplificata, istanze di accesso civico e vulnus alla Costituzione

di Elisa Olivito
professoressa associata di istituzioni di diritto pubblico, Sapienza, Università di Roma

Il caso dell’accordo Italia-Niger dimostra come l’accesso civico si stia rivelando uno strumento utile e necessario per garantire la trasparenza ed il controllo democratico sulla politica estera del Governo in materia di immigrazione e asilo, stante la mancanza di strumenti e di volontà del Parlamento di salvaguardare le proprie prerogative come previsto dall’art. 80 Cost.


29 gennaio 2019

La richiesta di autorizzazione a procedere nel caso Diciotti

di Luca Masera
professore associato di diritto penale, Università degli Studi di Brescia

Chi fissa e quali sono i limiti all’azione politica del Governo in uno Stato democratico?


8 gennaio 2019

L’iscrizione anagrafica e l’accesso ai servizi territoriali dei richiedenti asilo ai tempi del salvinismo

di Daniela Consoli, avvocata del Foro di Firenze e Nazzarena Zorzella, avvocata del Foro di Bologna

L’apparente preclusione all’iscrizione anagrafica del richiedente protezione internazionale, derivante dalle modifiche introdotte dal dl 113/2018, può essere superata attraverso l’interpretazione sistematica delle norme ancora in vigore. In mancanza, sarà necessario il rinvio alla Corte costituzionale per violazione dell’art. 3 della Costituzione.


19 dicembre 2018

Eurobarometro, speciale immigrazione: in che modo le opinioni degli italiani differiscono da quelle dei cittadini europei?

di Lenka Dražanová
Ricercatrice presso il Migration Policy Centre dell’Istituto universitario europeo

La pubblicazione dell’Eurobarometro sull’integrazione degli immigrati nell’Ue (n. 469) permette di fare dei confronti tra l’Italia e gli altri Stati europei. Questa breve analisi di alcuni dati intende far luce sulla domanda se le opinioni degli italiani a proposito di immigrazione differiscano significativamente da quelle dei cittadini europei, e in caso affermativo su quali aspetti principali.


18 dicembre 2018

Open Arms: l’avviso di conclusione indagini. Se la disobbedienza diventa violenza…

di Andrea Natale
Giudice del Tribunale di Torino

Riflessioni sull’avviso di conclusione delle indagini della Procura di Ragusa nei confronti di Open Arms e sulla funzione del diritto e del processo penale


12 dicembre 2018

Le nuove norme su immigrazione e sicurezza: punire i poveri

di Livio Pepino
già consigliere della Corte di cassazione
direttore Edizioni Gruppo Abele

Il dl 113/2018 (cd. decreto Salvini), convertito con l. 132/2018, rivela un disegno unificatore, lucido e crudele: colpire gli emarginati, privandoli di dignità e diritti. Gli avvocati, i pm ed i giudici sono chiamati ad una sfida densa di valori costituzionali, con cui affrontare consapevolmente quella “linea di politica criminale, di politica sociale e di politica tout court”che ne costituisce la cifra dominante.


6 dicembre 2018

Il trattenimento amministrativo dello straniero nei Centri per i rimpatri non può avere finalità di prevenzione e di ordine pubblico, pena la sua radicale illegittimità

di Guido Savio
Avvocato in Torino

Commento alla sentenza n. 27692/2018 della Corte di cassazione


28 novembre 2018

Il ruolo del giudice nazionale dell’asilo tra effettività dei ricorsi e autonomia procedurale degli Stati membri: il punto sulla sospensiva

di Francesca Capotorti
magistrato ordinario in tirocinio presso il Tribunale di Milano e dottore di ricerca in diritto dell’Unione europea

Il commento all’ordinanza della Corte di giustizia dell’Unione europea del 27 settembre 2018, C-422/18


21 novembre 2018

Quale sorte per il permesso di soggiorno umanitario dopo il dl 113/2018?

di Carlo Padula
professore associato di diritto costituzionale presso l’Università di Padova, assistente di studio presso la Corte costituzionale

L’orientamento dei Tribunali (Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Torino, Trento) e della dottrina in punto di regime intertemporale della nuova disciplina della protezione umanitaria: prima lettura del dl 113/2018 in corso di conversione.


14 novembre 2018

Ancora ostacoli, rimossi con provvedimento ex art. 700 cpc all’esercizio del diritto di asilo

di Alessandra Meschini, dottoressa in Giurisprudenza, tirocinante ex. art. 73 dl 21 giugno 2013, n. 69 – sez. XVIII Tribunale di Roma

Cresce il numero di ordinanze cautelari dirette a tutelare il diritto a presentare la domanda di protezione internazionale.


6 novembre 2018

Il regolamento per l’accesso alle prestazioni agevolate del comune di Lodi o la burocrazia dell’ingiustizia
di Elisabetta Tarquini, consigliera della Corte d’appello di Firenze

Quella che riguarda la mensa scolastica del comune lombardo è una storia che mette in luce la straordinaria capacità della burocrazia di funzionare da strumento di esclusione. Il regolamento viola i diritti di una parte di chi abita quel territorio, individuata in relazione alla sua nazionalità e origine etnica, e lo fa violando norme statali sovraordinate.


30 ottobre 2018

Il diritto fondamentale di asilo e alla protezione internazionale
di Gaetano Silvestri, presidente emerito della Corte costituzionale

Pubblichiamo l’intervento tenuto al corso della Scuola superiore della magistratura “Il diritto ad una tutela giudiziaria effettiva dei richiedenti protezione internazionale” (Catania, 12-14 settembre 2018)