La tutela della protezione internazionale e altre forme di protezione

bussola

Il manuale vuole facilitare l’approfondimento e il raccordo tra gli argomenti trattatati, attraverso riferimenti trasversali e box tematici di approfondimento, che mettono in evidenza i riferimenti normativi particolarmente rilevanti.

Nel corso degli ultimi mesi sono intervenute importanti modifiche normative con specifico impatto sui temi delle migrazioni forzate e dell’accoglienza.

Il d.l. n. 113/2018 “Sicurezza e Immigrazione”, convertito nella l. n. 132 del 1.12.2018, interviene sul sistema di accoglienza nazionale, andando anche a incidere sulla funzione stessa dello SPRAR, che viene rinominato SIPROIMI che a partire dal 5 ottobre scorso non è più abilitato ad accogliere richiedenti asilo e titolari di protezione umanitaria, bensì esclusivamente i titolari di protezione internazionale, i titolari di permesso per “casi speciali” e i minori stranieri non accompagnati. Tali modifiche rendono indispensabile che anche il Servizio Centrale adegui i propri strumenti operativi, in modo da assicurare ai progetti della rete il consueto supporto e aggiornamento, necessari alle nuove esigenze e alle problematiche emergenti. Negli anni, il ruolo dell’operatore legale, soprattutto all’interno dei progetti di accoglienza, è andato via via assumendo un più alto livello di specializzazione, sia a causa dell’evoluzione e della crescente rilevanza della disciplina giuridica sulla protezione internazionale, sia per il compito sempre più importante a cui i progetti del Sistema di protezione devono adempiere, in termini di orientamento e affiancamento dei beneficiari e di preziosa interlocuzione con la complessità dei servizi territoriali. L’obiettivo è dunque quello di sostenere il lavoro degli enti a vario titolo coinvolti, al fine di consentire ai cittadini stranieri residenti nel nostro paese l’effettivo godimento dei diritti e delle garanzie, ma anche la comprensione dei doveri e degli oneri a essi collegati.

La questione relativa ai minori stranieri non accompagnati, data la sua rilevanza nell’attuale scenario della presa in carico e dell’accoglienza, viene trattata in un manuale specifico e completa l’aggiornamento giuridico complessivo.


La tutela della protezione internazionale e altre forme di protezione, manuale giuridico per l’operatore


Pin It