La Corte costituzionale e l’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo (Corte cost. n. 186 del 2020)

Il divieto di iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo è stato cancellato dalla sentenza n. 186 del 2020 della Corte costituzionale. La disciplina annullata è stata dichiarata costituzionalmente illegittima in ragione della sua «intrinseca irrazionalità» in relazione ai suoi stessi fini.

Iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo, il giudice al comune di Ferrara: si deve aspettare la Corte Costituzionale

Inammissibile l’impugnazione proposta dal comune al tribunale. ASGI: contenzioso legale allungato è contro l’interesse della comunità Nell’ottobre scorso il Tribunale di Ferrara era stato chiamato a giudicare il “decreto Salvini” nella parte in cui, secondo l’interpretazione che ne ha dato il Ministero in due circolari, vieterebbe l’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo. Il giudizio e...

Tribunale di Ferrara: il divieto di iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo è contrario alla Costituzione

Dopo i rinvii alla Corte costituzionale dei Tribunali di Milano e Ancona, anche il Giudice di Ferrara afferma la illegittimità costituzionale della esclusione dei richiedenti asilo dalla iscrizione anagrafica, esclusione prevista dall’art. 13 DL. 113/18 (il cd. Decreto sicurezza)

Iscrizione anagrafica: dai Comuni un appello per difendere i diritti dei richiedenti asilo

Con #dirittincomune insieme ai Sindaci di Crema, Siracusa e Palermo le organizzazioni chiedono un impegno per l’iscrizione anagrafica. “A rischio diritti fondamentali” Promuovere l’accesso ai diritti essenziali come il diritto all’istruzione, alla salute, alle prestazioni sociali, per i richiedenti asilo nelle nostre città. Con questo obiettivo ActionAid, Asgi e i sindaci di Crema, Siracusa e......