Ad Alessandro Dal Lago, con tristezza e gratitudine

Continueremo a perseguire con forza i nostri obiettivi e a orientarci anche grazie alle sue lezioni, provando a fare in modo che, in un tempo non lungo, i problemi che attraversano la sua opera  possano cessare di essere  attuali.