Tribunale di Milano: discriminatorio richiedere documentazione aggiuntiva agli stranieri per accedere agli alloggi ERP

La decisione del Tribunale di Milano torna sulla questione – già molto discussa in relazione al reddito di cittadinanza – della dimostrazione, da parte degli stranieri, della assenza di proprietà all’estero: la legge regionale lombarda 16/2016 consente infatti l’accesso alla edilizia popolare solo a coloro che dimostrino di non avere un alloggio in proprietà in nessun Paese del mondo.

Coronavirus, avvocati e associazioni al Ministero dell’Interno: sospendere gli ingressi e chiudere i CPR

E' necessaria l’adozione di misure che limitino il rischio di contagio nei centri di detenzione amministrativa che, nel bilanciamento tra i diritti e gli interessi in gioco, obbediscano al prioritario obiettivo di ostacolare la diffusione dell’epidemia e salvaguardare la salute e la vita dei trattenuti e della popolazione tutta.

Diritto ad aprire un conto corrente di base in assenza di carta d’identità: pubblichiamo la circolare di ABI

A una anno e mezzo dall’entrata in vigore del d.l. 113/2018 - c.d. decreto sicurezza – l’ASGI riscontra ancora diverse violazioni nell’accesso a taluni diritti per i titolari di permesso di soggiorno per richiesta asilo. Tra queste vi è l’impossibilità -ancora per molti- di aprire un conto corrente di base.

Coronavirus: l’informazione contro l’emergenza

Abbiamo raccolto fonti di informazione sul coronavirus disponibili in lingua straniera. L’informazione è l’arma vincente per sconfiggere l’emergenza Coronavirus: condividete le pagine qui riportate e segnalatele a chi non conosce bene la lingua italiana e alle organizzazioni che possono essere interessate, come scuole, servizi sociali dei comuni, associazioni di volontariato.

Il Parlamento Europeo intervenga per fermare violenze, uso della forza e violazione dei diritti umani alla frontiera Ue

Facciamo appello al Parlamento Europeo e ai gruppi politici che rappresentano i cittadini e le cittadine dell’UE affinché venga fermata la violenza e l’uso della forza contro persone inermi al confine tra UE e Turchia e venga ristabilita la legalità e il rispetto dei diritti umani, in primo luogo il diritto d’asilo.