Il prefetto, il brutto e il cattivo: prove atecniche di neo-ostracismo. Ordinanze prefettizie sulle zone rosse e diritto penale “Google Maps”

Le due ordinanze in commento benché non trovino fondamento normativo nelle norme introdotte dal cd. decreto Salvini, ne condividono senz’altro l’opzione securitaria, perseguita con parossismi punitivi ai limiti del surreale. Il commento analizza le numerose criticità delle ordinanze, tanto in prospettiva di legittimità costituzionale, che in chiave politico-criminale.

Stranieri in Italia: al via un monitoraggio sull’accesso al Servizio Sanitario Nazionale

Un monitoraggio sull’accessibilità e la fruibilità dei servizi sanitari territoriali pubblici da parte degli utenti stranieri presenti a qualunque titolo sul territorio nazionale: è il progetto presentato dalle associazioni riunite nel “Tavolo Immigrazione e Salute” in occasione del V° workshop nazionale InterGrIS, “Promuovere la governance territoriale per la salute dei migranti” organizzato a N...

Il diritto all’accoglienza dei richiedenti asilo in Italia: quali sfide dopo la legge 132/2018

Il dl 113/2018 ha ridotto drasticamente le potenzialità di accoglienza del sistema di asilo italiano, reso ancora più debole a causa della riduzione dei servizi erogati nei Cas e di una prassi di molte amministrazioni volta ad ostacolare l’accesso o la revoca all’accoglienza, ritenuta illegittima dalla giurisprudenza sia di merito sia amministrativa.

ABI: L’apertura di un conto corrente di base è un diritto dei richiedenti asilo

Lo scorso 19 aprile l’ABI (Associazione Bancaria Italiana) ha diramato una nota ai Direttori Generali e ai responsabili delle diverse aree delle banche associate attraverso cui chiarisce che l’esibizione del permesso di soggiorno per richiesta asilo è di per sé sufficiente all’apertura di un conto corrente di base.