Newsletter 4/2016 – Servizio ASGI di supporto giuridico contro le discriminazioni

E’ on line la Newsletter n. 4 del periodo settembre – novembre 2016 La newsletter contiene gli aggiornamenti sulle azioni promosse dall’ASGI in materia di lotta contro le discriminazioni etniche e religiose, le ultime novità giurisprudenziali in materia e materiali utili di approfondimento a cura del servizio di Supporto giuridico contro le discriminazioni etnico-razziali e religiose, finanziato ...

ASGI, attraverso il Comitato per la Promozione e Protezione dei Diritti Umani, partecipa alla rapporto CERD 2016

Qui di seguito la “Submission of information” inviata al Comitato per l’eliminazione della Discriminazione Razziale (CERD) dal Comitato per la Promozione e Protezione dei Diritti Umani, un network di 101 NGO italiane, di cui anche ASGI fa parte, attive nel campo dei diritti umani. Il rapporto  Per maggiori informazioni e il materiale dell’audizione

Convegno Migranti e welfare – Materiali e considerazioni

Il convegno “Migranti e Welfare “, organizzato grazie al supporto della Fondazione Charlemagne e con il patrocinio dell’UNAR, ha raccolto a Milano oltre cento tra avvocati, giuristi, operatori sociali e interessati al tema dell’accesso dei cittadini stranieri ai benefici di previdenza sociale.

Regione Lombardia e “fondo affitti”: la Corte d’Appello di Milano rinvia alla Corte Costituzionale

Secondo i giudici meneghini il requisito del possesso della residenza da almeno dieci anni nel territorio nazionale o di almeno cinque anni nella regione, previsto dall'art. 11 comma 13 del  D.L. 112/2008 convertito in legge 133/2008 esclusivamente per i cittadini stranieri in materia di accesso all’alloggio, presenta profili di illegittimità costituzionale. 

Il Consiglio di Stato cancella definitivamente la “supertassa” per i cittadini extra UE per il rilascio e il rinnovo del permesso di soggiorno

La sentenza del 26 ottobre 2016 del Consiglio di Stato decreta, in modo definitivo, la cancellazione della “supertassa” per il rilascio e il rinnovo del permesso di soggiorno che era stata  introdotta -  nell’ambito del cd “pacchetto sicurezza” dell’allora Ministro degli Interni Maroni – con l'art. 5 comma 2-ter TUI e poi specificata con il DM 6 ottobre 2011.