L’assegno sociale spetta al cittadino extra UE residente in Italia da 10 anni anche in assenza del permesso di lungosoggiorno

E' quanto è stato deciso con sentenza del 11 maggio 2017 dalla Corte d'Appello di Firenze che ha riconosciuto il diritto alla prestazione di cui all'art. art. 3, comma 6, L. 335/95 ad una cittadina albanese residente in Italia dal 2003 ma priva del permesso di lungo soggiorno.

Corte di Cassazione: ASGI può agire contro le discriminazioni collettive per ragioni di nazionalità

Legittimazione attiva delle associazioni, discriminazione collettiva per violazione di direttiva comunitaria, diritto all’assegno terzo figlio in applicazione della direttiva 2003/109: la Cassazione accoglie in pieno le tesi di ASGI.

Circolare INPS e “premio alla nascita”: confermata l’esclusione degli stranieri non lungosoggiornanti

Con la circolare n. 78 del 28 aprile 2017 l'INPS interviene nuovamente sulla prestazione “premio nascita” specificando le modalità di presentazione della domanda e confermando il diritto di accesso al beneficio per i soli cittadini italiani, comunitari, titolari di protezione internazionale, familiari extraUE di cittadini UE e titolari di permesso di lungosoggiorno.

Pubblicate le disposizioni di attuazione del cd. “bonus asilo nido”: esclusi tutti gli stranieri salvo i lungosoggiornanti

Con il DPCM 17.2.2017, pubblicato in GU  il 18.4.2017, trovano  attuazione le agevolazioni per la frequenza agli asili nido pubblici e privati previsti dall’art. 1 comma 355 della L. 232/2016: oltre a italiani e comunitari il beneficio viene riconosciuto solo ai lungosoggiornanti.