L’UNHCR chiede all’Italia di riconsiderare un decreto che penalizzerebbe i salvataggi in mare nel Mediterraneo centrale

L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, esprime preoccupazione per l’approvazione da parte del governo italiano di un nuovo decreto contenente anche diverse disposizioni che potrebbero penalizzare i salvataggi in mare di rifugiati e migranti nel Mediterraneo centrale, compresa l’introduzione di sanzioni finanziarie per le navi delle Ong ed altre navi private impegnate nel......

UNHCR richiama l’attenzione sull’impatto di alcuni provvedimenti sulla protezione internazionale in discussione al Senato

In merito al ddl n. 840, di conversione del decreto-legge n. 113, in materia di protezione internazionale e immigrazione e sicurezza pubblica il 6novembre 2018 in discussione al Senato, l’UNHCR ha pubblicato un comunicato in cui richiama l’attenzione sull’impatto che i nuovi provvedimenti potrebbero avere sul sistema di accoglienza e asilo in Italia.

Richiedenti asilo : UNHCR chiede la sospensione dei trasferimenti in Ungheria

Con l’entrata in vigore della nuova legge che prevede la detenzione obbligatoria dei richiedenti asilo, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) chiede agli Stati di sospendere qualsiasi trasferimento di richiedenti asilo verso il Paese, fino a quando pratiche e politiche delle autorità ungheresi non saranno in linea con il diritto europeo e internazionale.